domenica 22 settembre 2013

FONDATION FERNET BRANCA


                                    Abstraction Amèricaine

                                        Fernet  Branca 


                          

Complici delle belle giornate di  sole  e Easy jet  .... un week end  culturale a Saint Louis  per una mostra che in agosto mi era sfuggita ! L'iconica aquila che sovrasta il mondo  fu  creata   nell'atelier di Ruhlmann  a Saint Louis  (Francia) per il padiglione del Fernet Branca durante l'Expo del 1906. Dopo la Fiera , l'aquila venne riportata in Saint Louis e issata sul tetto  del nuovo stabilimento Fernet Branca che fu inaugurato  proprio in quell'anno. La scultura e la distilleria   nel  1996 vennero inseriti nell'elenco dei Monumenti storici Francesi. Nel 2000   la distilleria è stata chiusa e nel 2004 è stata riconvertita , con un accordo fra  Niccolò Branca e il Comune di Saint Louis(Francia)  in  una splendida galleria d'arte moderna . Questa iniziativa si inserisce  magnificamente nel contesto culturale che  collega   la città di Basilea (Svizzera) raggiungibile con una camminata , dove troviamo la Fondazione  Beyeler , il Museo Tinguely , il Shaulager,e l'esibizione annuale " Art Basel" e Weil am Rhein  ( Germania) dove si trova il "Vitra Design Museum"  .  


The sunny days and Easy jet  for a cultural escape to visit the Fernet Branca Museum in Saint Louis .The iconic eagle on the earth globe was created by the atelier s Rhulmann in Saint Louis  for the pavillon of Fernet Branca at the Milan Wordl Fair 1906.After the Fair the sculpture  was moved back to France  and mo. The building mounted on top of the new built branch distillery of Fernet Branca in Saint Louis. The building and the  sculpture  were listed as French Historic Monuments in 1996; in 2004  the building was converted as an Art Museum. This initiative falls within the culturalc cross border context connected with the close  city of Basel where there  are the Beyler Foundation, the Tinguely Museum, the Schaulager , the annual exsibition of " Art Basel"  and Weil am Rhein(Germany)  where ther is the " Vitra Design  Museum".







Wearing : Kurta Fabindia   Sequoia bag Paris   Zara linen pants 















































For dinner  .......wonderful !!!








20 commenti:

  1. I love visiting museums and this one looks so intresting...
    Keep in touch,
    www.beingbeautifulandpretty.com
    http://instagram.com/beingbeautifulpooja

    RispondiElimina
  2. Nice pictures. Love the outer decor of the place where you had dinner. Nice post.

    Jenny’s Bicycle-Indian Fashion Blog!!

    RispondiElimina
  3. Mi fai sempre scoprire qualche interessante curiosità con il tuo girovagare!

    RispondiElimina
  4. I week-end cultural sono sempre piacevolissimi, soprattutto perché si può assaporare l'arte con i sapori locali. Fantastico il ristorantino della foto!

    RispondiElimina
  5. Le tue foto fanno trasparire una cultura ricca di avvenimenti, mi piacciono!:)

    RispondiElimina
  6. deve essere stato proprio bello, che bel museo
    Alessandra
    www.alessandrastyle.com

    RispondiElimina
  7. Ciao Ave, belle foto! Molto carino il ristorantino!

    Un abbraccio

    Elena
    http://scorzadilimoneblog.wordpress.com

    RispondiElimina
  8. Dalle tue foto sembra essere stata proprio una bella mostra!

    RispondiElimina
  9. che bella donna che sei!
    ricca di interessi e sempre di classe.
    ciao
    momben

    RispondiElimina
  10. Ciao Ave!
    Quanto tempo...piano piano inizio a riprendermi, ma è dura!
    Dovrei iniziare a viaggiare più spesso proprio come fai te. Non ne sapevo niente di questo stabilimento e delle sua storia. La conversione degli ambienti è un tema a me molto caro, soprattutto considerando il fatto che sto facendo la mia tesi di progettazione proprio sulla riconversione di una fabbrica dismessa in centro per la moda. Ovviamente in questo caso girano fior fior di capitali e di sponsor, ma è davvero un bel progetto. A prestissimo.
    Alessandro - The Fashion Commentator

    RispondiElimina
  11. Ave! Che storia interessante! Nelle bottiglie del Fernet avevo visto l'aquila, ma non sapevo che significato avesse nè la sua origine.
    Bellissimo post, istruttivo e corredato di meravigliose foto. Ovviamente quella che preferisco è dove ci sei tu!
    Un abbraccio :)

    RispondiElimina
  12. The art pieces are inspiring and these pictures are beautiful. Seems like you had a great day.


    Google + / Twitter / Bloglovin / Check out BASI


    Cassandra | Backtofive
    http://backtofive.blogspot.com

    RispondiElimina
  13. Ciao Ave, di week-end come il tuo ne farei volentieri, ne basterebbe uno al mese, la cena sara' stata ottima, ma poi che location!!

    RispondiElimina
  14. Che belle emozioni! Dalle foto traspare la tua felicità' . Le sale del museo ricordano il Guggenheim così semplici e pulite! E l aquila vola...

    RispondiElimina
  15. Brilliant blog, great posts and beautiful proprietress! What to want more ...
    I'd love to follow you (bloglovin + GTC) and welcome to visit my
    blog about fashion - KatherineUnique.blogspot.com .


    Regards,
    Katherine Unique


    RispondiElimina
  16. Non ero a conoscenza del significato dell'aquila, grazie per averne parlato in modo bellissimo sia attraverso le foto sia mediante le tue parole!


    Alessia
    Alessia
    THECHILICOOL
    FACEBOOK
    Video outfit YOUTUBE
    Kiss

    RispondiElimina
  17. io come sempre sono ignorantissima e non sapevo nulla, mi vergogno anche un po'....
    Don't Call Me Fashion Blogger
    Facebook
    Bloglovin'

    RispondiElimina