venerdì 1 aprile 2011

Killer jeans

 Appeal  to end sandblasting in denim production wordlwide


                                   
Sandblasting is applied to bleach certain parts of the jeans and 
give them a worn or torn look
Sandblasting is applied to bleach certain parts of the jeans and give them a worn or torn look
The Clean Clothes Campaign has launched an appeal on jeans producers to stop sandblasting their products. Sandblasting can cause an acute form of the deadly lung disease silicosis. The practise puts the lives of thousands of sandblasting operators at serious risk. It's often performed in small workshops in the informal sector in jeans-producing countries like Bangladesh, Egypt, China, Turkey, Brazil and Mexico. Almost all of the jeans sold in Europe are produced in these countries. In Turkey alone, 46 documented cases of sandblasters contracting silicosis and dying have been registered. This is likely to be only the tip of the iceberg.

In other countries, there are no statistics available, but the numbers of casualties and potential future victims are estimated to be very high. The Clean Clothes Campaign (CCC), working together with the Solidarity Committee of Sandblasting Labourers in Turkey, demands from jeans producers that they guarantee that sandblasting is not part of their supply chains. A number of fashion companies and retailers have already banned the sale of such jeans, or publicly announced that the would phase it out over the next months. Amongst them are Levi-Strauss & Co. and Hennes & Mauritz (H&M).

The CCC also calls on the governments of jeans-producing countries to outlaw denim sandblasting, ensure that occupational health and safety rules are enforced, and provide disability pensions to sandblasters who contracted silicosis. Consumers in the importing countries can also contribute by assuring themselves that the jeans they buy have not been treated with the deadly process. From January onwards, the CCC will start a consumer action whereby all owners of a pair of jeans can send messages to jeans companies that refuse to ban sandblasting.
Advertisement by the Solidarity Committee for Sandblasting 
Labourers in Turkey
Advertisement by the Solidarity Committee for Sandblasting Labourers in Turkey















sandblasting
sandblasting
                                                                          

                                                                                                    



Al via la campagna contro i jeans sabbiati: “La tecnica di scolorimento uccide i lavoratori”


Per essere veramente bello un jeans deve essere un po’ usurato. I dettami della moda ormai da alcuni impongono pantaloni che sembrano già usati in origine. Per questo molte case di moda utilizzano un trattamento detto “sandblasting”, sabbiatura, per scolorire i loro jeans. Una tecnica, però, molto pericolosa, per i lavoratori  che contraggono in soli 6-24 mesi una forma acuta di silicosi, spesso letale. Migliaia fra attivisti, medici, sindacalisti e organizzazioni per i diritti umani chiedono di porre fine a  questa tecnica. I produttori di denim hanno volontariamente ignorato i continui appelli di sindacati, organizzazioni per i diritti dei lavoratori e associazioni mediche. Infine i consumatori critici potranno trasformarsi in veri e propri attivisti scaricando dal sito una “tasca virale” da ritagliare e infilare nei jeans sabbiati in vendita nei negozi alla moda.  La Clean Clothes Campaign,  “chiede ai produttori che ancora vendono jeans sabbiati di eliminare tale tecnica dai loro stabilimenti con effetto immediato e invita i consumatori a prendere parte attivamente alla campagna comunicando alle imprese di abbigliamento la loro indisponibilità a comprare jeans assassini”. Tra gli aspetti più critici secondo gli attivisti il fatto che i pantaloni vengano lavorati in paesi in cui mancano le basilari condizioni di igiene e sicurezza sul lavoro (Bangladesh, Cina, Messico, Pakistan e Egitto) rendendo impossibile per i produttori garantire le procedure di sicurezza.
La silicosi è una malattia professionale che si contrae in seguito all’esposizione alla polvere di silice. La patologia è stata diagnosticata in associazione con la sabbiatura del denim per la prima volta in Turchia nel 2005. Un medico ha osservato che i lavoratori di sesso maschile per lo più giovani che avevano lavorato nelle fabbriche di jeans, contraevano la malattia che in precedenza, era stata associata con il lavoro nelle miniere e nei cantieri edili, nonché con la fabbricazione di vetro e cerami. In Turchia, dove la tecnica è stata proibita nel 2009.
Alcune imprese come Levi-Strauss e Hennes & Mauritz (H&M) hanno annunciato che cesseranno la vendita di jeans sabbiati, “segno che un cambiamento di rotta è possibile- sostengono le associazioni. Anche Gucci ha fornito una strategia chiara per abolire il sandblasting dai suoi stabilimenti. Mancano all’appello le altre imprese italiane contattate da Abiti Puliti che non hanno ancora espresso una posizione chiara e pubblica in tal senso come Dolce&Gabbana, Armani, Diesel, Replay e Cavalli”. 


                                                                        

                                                                                     

91 commenti:

  1. che tristezza, pur di vendere certa gente non si fa mai nessun tipo di scrupolo eh..
    mai piaciuti i jeans scoloriti, per fortuna.

    RispondiElimina
  2. a me si molto.... ma non essendomi mai posta il problema li ha anche acquistati.
    ora sarò più attenta !
    grazie per il tuo commento
    ave

    RispondiElimina
  3. Fortunatamente non ho tutti i jeans scoloriti, qualcuno si però!
    Ma come te non mi sono mai posto il problema.
    Ora però ho smesso di cercare jeans per buttarmi sul cotone o altri tessuti :)

    RispondiElimina
  4. Post interessantissimo..anzi..Ottimo!!! Adesso ci penserò 3 volte prima di compare un paio di jeans..anche perchè gli scoloriti..mi piacciono!!!
    Miriam

    http://fashioncrazyball.blogspot.com

    RispondiElimina
  5. Oddio non sapevo minimamente di questa cosa. Onestamente adoro i cosiddetti jeans "used, destroyed o delavè" quindi anche se in genere preferisco quelli tagliati o scuciti, devo dire che un po' di paia di jeans scoloriti li ho ( e in aprticolare di quei brand da te citati).
    Resto sempre colpito, in negativo ovviamente, quando si scopre che le case di moda sfruttano i lavoratori con rischi per la loro salute perchè credo che oltre che sbagliato in sè ci sia sempre il rischio di alimentare le già presenti critiche al mondo della moda (come modno superficiale, brutto, insensibile....). Mondo in genere disposto ad aiutare e che si adopera in umerose attività caritatevoli.

    fashiondoesntexist.blogspot.com

    RispondiElimina
  6. Thanks for visiting and comment:)
    Yes, i heared for this....

    Follow you form now, you can follow me to ;)
    http://lovestylemagic.blogspot.com

    RispondiElimina
  7. sai quante cose ci sono dietro che noi nemmeno conosciamo.. :(

    RispondiElimina
  8. Non ci avevo mai pensato...da oggi starò più attenta e certo che marchi importanti come diesel e D&G dovrebbero pronunciarsi al più presto....
    http://thetasteoffrivolous.blogspot.com/

    RispondiElimina
  9. Allora è vero...credevo fosse una bufala! Occhi aperti allora! ;)

    Io ho appena postato un look di addio a marzo pazzerello e (spero definitivo!) benvenuto alla primavera!!!

    ...black ripped jeans+hat+chanel 2.55+ankle wedge boots... "Crazy crazy March!":
    http://charmisanattitude.blogspot.com/2011/04/black-ripped-jeanshat255ankle-wedge.html

    Take a look 'n let me know : )

    Kisses...

    IdaLinda K.
    charmisanattitude.blogspot.com

    RispondiElimina
  10. non ci avevo mai pensato...

    Elle

    http://redischic.blogspot.com/

    RispondiElimina
  11. Non lo sapevo... anche a me piacciono molto i jeans usurati... ma ora starò più attenta a ciò che acquisto... Grazie...

    RispondiElimina
  12. Grazie per questa importante notizia, c'è quindi gente che lavorando per realizzare un c... di jeans scolorito ha perso la vita, ma dove dobbiamo arrivare. Booo

    RispondiElimina
  13. wow i never knew that. such a great post. thanks so much for sharing.

    xoxo
    FAKE EMPIRE

    RispondiElimina
  14. of couse, killer jeans!
    xx


    http://thecaramelpie.blogspot.com/

    RispondiElimina
  15. great post again :) thanks for sharing :)

    RispondiElimina
  16. Ciao Ave! Sono letteralmente allibito, sapevo che queste lavorazioni causassero malattie ma non in cicli così brevi! Io fortunatamente non posseggo jeans, ma penso a tutto il resto della popolazione che li indossa e di conseguenza a tutte le persone morte a loro volta. Queste sono fashion victim, ma purtroppo non nel senso comune, è una vera vergogna! Condivido il tuo articolo anche sul mio profilo fb in modo che la notizia si espanda ancora un po'!

    RispondiElimina
  17. oddio è impressionalte... io ho sempre saputo che per scolorire i jeans li mettessero a bagno col the... quante stupidaggini che ci raccontano!

    RispondiElimina
  18. nel mio armadio non credo di avere poi così tanti jeans sabbiati, ma una cosa è certa, sicuramente da ora in poi nemmeno mi verrà in testa di comprarli!

    RispondiElimina
  19. please visitmy blog and follow me if you like
    xoxo natalia

    http://herointemptation.blogspot.com/?zx=a0e96ac398c23f58

    RispondiElimina
  20. I didn't know that they made jeans in that way.
    And thank you for your comment. I think the color is between orange and beige.
    xx

    RispondiElimina
  21. Hello dear, thanks for lovely comment! yes, it is almos the same color :)
    well,i follow you from yesterdy :)
    you have cool blog!

    http://lovestylemagic.blogspot.com

    RispondiElimina
  22. great post!!

    you have such a lovely blog :)

    xoxo
    http://avantgarbx.blogspot.com

    RispondiElimina
  23. mio dio...ma se questa cosa è conosciuta non dovrebbero esserci degli interventi che la facciano smettere??

    http://chicneverland.blogspot.com/

    RispondiElimina
  24. Cool post, eyeopening!
    Thanks for visiting my blog. I'm following you. If you want follow back!

    RispondiElimina
  25. Now I feel guilty of the clothes I bought. Especially the ones from H&M, where most of their clothes comes from 3rd world countries...

    xx

    RispondiElimina
  26. Il tuo blog è davvero bello,passa dal mio,c'è una sorpresa x te!!
    http://letacchettine.blogspot.com/

    RispondiElimina
  27. This is a very good post hun !!!
    Bravo !!!
    I'm wendering if you have applied for the giveaway to win a cute Esprit black bag, try your chance.

    Kisses
    Lamia
    http://ginger-chocolateandhoney.blogspot.com/2011/03/enter-my-giveaway-eu-only.html

    RispondiElimina
  28. Wow,I had no idea, very informative blog!Thanks, following now, hope you'll check out my blog when you can :-)
    Brande
    http://victoryvintageb.blogspot.com/

    RispondiElimina
  29. wow i love this! i love your blog i'm happy i stumbled upon it if you have a minute you should check out my blog and follow if you feel the same
    xoxo
    your newest follower http://missprettypeacock.blogspot.com/

    RispondiElimina
  30. Hi!! thanks 4 your comment in my blog!
    Nice post, I saw this information in the news and I think it's horrible!! great infomation post!!

    http://onyxay.blogspot.com

    RispondiElimina
  31. ave grazie mille per questa notizia, purtroppo non ne ero a conoscienza!! come sempre ogni tuo post è profondo e interessantissimo.. era un pò che non passavo da qui vado a leggermi i post che mi sono persa!!
    un bacione
    Giulia

    RispondiElimina
  32. Really interesting post!!!!

    RispondiElimina
  33. Ciao cara e grazie di essere passata, ti seguo assolutamente volentieri!

    Cavalli mi pare sia stato uno dei primi a lanciare il jeans sabbiato...

    Un bacio
    Titti

    RispondiElimina
  34. woooow adoro questi Post informativi!
    davvero non sapevo nulla di questa tecnica che uccide i lavoratori!!!
    davvero un ottimo post Eve!!!

    ps adoro i tuoi commenti ;)
    baci


    www.syriouslyinfashion.com

    RispondiElimina
  35. Oddio, non avrei mai immaginato una cosa del genere!!!
    Certo conoscevo la tecnica di sabbiatura dei jeans ma non pensavo che fosse così pericolosa; e poi certo ammalarsi per scolorire un paio di jeans è veramente tiste...speriamo che prendano provvedimenti al più presto!
    Un ottimo post, come sempre ;)
    un bacio

    S

    http://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  36. Che bello questo blog! anche io ho appena aperto un blog di street style! Se vuoi puoi divenare mia follower!

    http://theempireofsuccess.blogspot.com/

    RispondiElimina
  37. Wow, molto interessante questo articolo, non conoscevo il problema !


    http://fashionandcookies.blogspot.com

    RispondiElimina
  38. Thanks for your comment! :)

    Follow and visit us on our blog:
    http://dreamingreinventingtheworld.blogspot.com/


    xoxo, Lauras.

    RispondiElimina
  39. Grazie di queste informazioni, da adesso in poi per il mio negozio non acquisterò più jeans sabbiati, anzi farò in modo che le aziende si rimbocchino le maniche per cambiare direzione minacciandoli di non acquistare più i loro prodotti!!!

    Kiss xx Scarlett

    I follow you and you??
    Follow me on http://dark-scarlett.blogspot.com/

    RispondiElimina
  40. I had readed about that and I don't have words to describe...
    The healthy is the first thing that we should think.
    great post!
    kisses

    RispondiElimina
  41. Very interesting photos.
    I loved it.

    RispondiElimina
  42. Non ne comprerò assolutamente più. Caspita, non avevo idea di questa conseguenza, grazie ave!


    p.s. grazie anche per il commento sui mii capelli, troppo gentile :-)

    www.followpix.blogspot.com

    RispondiElimina
  43. We love jeans!!


    XoXo
    H&C from Amsterdam
    www.sistersandsisters.com

    RispondiElimina
  44. che tristezza :(((



    xoxo from rome
    K.
    http://kcomekarolina.blogspot.com/

    RispondiElimina
  45. Ho una piccola sorpresa per te sul mio blog!
    baciiii
    S

    http://s-fashion-avenue.blogspot.com

    RispondiElimina
  46. Wow, I had never heard of this. Thank you for providing this information and shining some light on this issue.
    ~Giselle
    http://www.machinewashwarm.blogspot.com

    RispondiElimina
  47. oh I didn't know this, thanks for sharing.

    You're right, there is nothing really original about her jewelery but i like it. kiss, thanks for your honest comments ;)

    RispondiElimina
  48. Ciao Ave, sei sempre la prima a commentare :-) Grazie!
    Hai visto che facce?!?

    RispondiElimina
  49. dopo aver letto questo post se anche mi piacessero nn comprerò piu jeans di questo tipo!!!
    Thefunnygame

    RispondiElimina
  50. Ciao, grazie per il messaggio, sono ben lieta di essermi segnata come tua follower :) invece nonostante alcune persone mi hanno detto di essersi segnate sul mio come follower non li vedo aumentare..potresti gentilmente darmi una mano e riprovare così capisco se è un problema di blogger ? Grazie :-**

    http://fashionandcookies.blogspot.com

    RispondiElimina
  51. francamente non conoscevo questo problema. D'ora in avanti cercherò di acquistare i jeans con amggior consapevolezza.
    ciao momben.com

    RispondiElimina
  52. Caspita!!! Non lo immaginavo minimanente!!!!!!!!! Bel post!!(come sempre!) :)

    RispondiElimina
  53. Eh mi sento in dovere di ringraziare gente come te che trova modo di informare in modo diverso dal solito.

    Un bacio D.

    sprichstdufashion.blogspot.com

    RispondiElimina
  54. Oh man, the images with the masks...that's creepy! All that, just for a worn looking pair of jeans! I rather have mine look nice and new!

    http://red-soledfashionista.blogspot.com/

    RispondiElimina
  55. this is so interesting!!

    http://www.ohmydior.org/

    RispondiElimina
  56. no way!! that is so sad; i had no idea it could make people sick /:

    RispondiElimina
  57. thanks for your report,such behavior is repugnant to me.

    RispondiElimina
  58. davvero costruttivo questo post e di alto interesse... complimenti

    sono diventato un tuo follower!

    passa dal mio blog e dai un'occhiata al mio nuovo outfit :D

    Here To visit my blog!

    seguimi se ti va ;)

    RispondiElimina
  59. Ciao, vuoi vincere 50euro da spendere da H&M? Vieni nel mio blog e partecipa al concorso (completamente gratuito e facile). Un bacio

    http://vale-zagu.blogspot.com/

    RispondiElimina
  60. That's so insane! I never knew that! 0.0

    I haven worn a pair of jeans in years anyways, but I will remember not to buy sand blasted jeans in the future.

    Thanks for sharing.


    xoxo,
    Addie
    The Cat Hag

    RispondiElimina
  61. avevo sentito in tv... non sapevo che fosse così nocivo. farò del mio meglio per evitare di acquistare quel tipo di jeans

    MonsieurM.

    RispondiElimina
  62. non sapevo assolutamente che questa tecnica fosse tanto pericolosa per i lavoratori!!Grazie mille, e speriamo che sempre più case di moda aderiscano all'iniziativa anti sabbiatura :)

    RispondiElimina
  63. thanks for this post!
    Ps: you're right, the model is too skinny...i love the pieces buty i'm sure that it would look better in a healthy person!

    kisses from La Mode En Rose = )

    RispondiElimina
  64. I had no idea this was going on. Thank you for posting about it! :)

    Have a wonderful weekend!
    xoxo,
    Fabulous Florida Mommy

    RispondiElimina
  65. Very interesting post! I liked it a lot and thanks for checking out mine too. I like the name of your blog.

    Following you now
    xoDale

    RispondiElimina
  66. Ho trovato un buon motivo in più, oltre alla mia ansia da "non ci starò mai", per non comprare i jeans!
    Buon fine settimana
    Fashion is the new blog

    RispondiElimina
  67. Very interesting post! Thanks for introducing me to all of this.

    http://artfashiontwentysomething.blogspot.com

    RispondiElimina
  68. Wow, this is really interesting. I had never even heard about this, and it looks like a serious problem. Thanks for sharing with us.

    Thanks for stopping by my blog. I'm officially following on Google connect!

    xx
    Kate
    http://the-permanent-tourist.blogspot.com

    RispondiElimina
  69. thanks for your comment!
    if you can't read my page,
    you can translate it.
    you can find the translate
    on the bottom of my blog.

    lots of love!

    RispondiElimina
  70. i'm following you now..
    xoxo2befab

    RispondiElimina
  71. love the pair in the last picture!

    http://pinkchampagnefashion.blogspot.com/

    RispondiElimina
  72. I jeans usurati non mi piacciono particolarmente... e ora mi piacciono ancora di meno. Molto interessante questo articolo.. non sapevo che questa tecnica fosse così pericolosa!

    RispondiElimina
  73. Incredibile...e chissà quante altre cose sono nocive e vengono nascoste...!!
    mah!
    xoxo
    Debora
    buona domenica anche a te!

    RispondiElimina
  74. interesting...thx for sharing!


    Check me out:

    http://thefashionreflections.blogspot.com/

    RispondiElimina
  75. Yes, I heard about this problem.. They should do something about this!
    xoxo

    RispondiElimina
  76. Grazie per commento! Mi piace molto il tuo blog! Sono il tuo nuovo follower tesoro:)

    http://santhanaz.blogspot.com/

    RispondiElimina
  77. Great blog, post too!
    Follow you now, you can follow me to :-*!

    RispondiElimina
  78. I read this news and I think this is a great step forward. The next step is to stop child labour in India and China, hopefully. Thanks for sharing this news

    RispondiElimina
  79. Ma quanto sono interessanti i tuoi post? Li trovo meravigliosi! Complimenti! Siamo tue follower, spero in un ricambio, a preso, baci:)

    http://todayilook.blogspot.com

    RispondiElimina
  80. intressting post girl!
    love to see it how its made!

    you gotta love the jeans

    i have a new post,maybe you can take a look!

    www.mirfashion.blogspot.com
    everyday a new post

    xxx mirjam

    RispondiElimina
  81. i love ur honest comment on my blog. ur dope!

    btw, interesting post!

    following!

    RispondiElimina
  82. I really want to thank you for all the sweet comments that you put on my blog!

    RispondiElimina
  83. Thanks for sharing this..very good to know!

    RispondiElimina
  84. while I kind of read about this, the images are a little creepy..

    following you..will be glad if you follow back too :)

    RispondiElimina
  85. We've probably spent more time watching Netflix than doing anything else on the Ipad allows you to enable and disable call forwarding. For example, can I compose this Monday Note on an Ipad. Along with the unmatched collection of 200, 000 third-party programs designed for web browsing, dedicated apps and more. Now you can save your pictures, videos, music and files to a cd, dvd, or external hard drive.

    My web page Ipad

    RispondiElimina