lunedì 20 aprile 2015

"Hai fatto la prova bikini e l'unica cosa che ti sta bene sono le infradito"?





 
Quando sul tuo cellulare appare questo messaggio che ti  spedisce il tuo  Centro Wellness, proprio mentre tu, dopo una giornata fatta di corse e di contrattempi,non  vedevi l'ora  di  approdare finalmente alla tua casetta, e ti vedevi già  lì, tranquilla  con il tuo bel libro e.....non solo! Adesso, pensieri  contraddittori si inseguono nella tua mente : la prova bikini  o soddisfare quella  voglia " di  qualcosina di buono "che  si ripresenta puntualmente ogni volta che ti godi un attimo di relax ?  E' vero  che " una mela al giorno toglie il medico di torno" , ma  quello di  cui  hai voglia non è proprio una mela .......e allora pensa e pensa ....forse la  soluzione c'è : La finta panna cotta light !   ma proprio light !


La ricetta in fondo al post





Totème

l
Robert Clergerie



Kayu




Marni


Sensi





 
Ys' by Johji  Yamamoto


 Per la panna cotta light :   ricetta per 6 persone                                   tempo di esecuzione 15 min + raffreddamento

500 gr.   yogurt       1,5% di grasso
2 cucchiai da minestra di  zucchero semolato
4  fogli di colla di pesce 
1,50 dl  di panna light 
vaniglia a piacere 

Per la salsa :
Latte q.b. 
zucchero q.b.
1 puntina di burro 
1 cucchiaio di fecola o mazeina 

Mecolate il tutto facendo attenzione che non si formino grumi , e servite con la panna cotta



mettete la colla di pesce ad ammorbidire in una ciotola con  acqua fredda
Versate lo  yogurt in una scodella  e mescolatelo delicatamente 
Togliete  1 cucchiaio di panna e mettetela a scaldare in in pentolino , iniziate a montare la panna rimasta  con la frusta elettrica ,facendo attenzione che ma non diventi troppo ferma . ( deve essere appena montata ).
Mettete  la gelatina  ( nel frattempo si sarà ammorbidita)nel pentolino con la panna calda  e fatela sciogliere completamente ,aspettate  finchè diventa tiepida, versatela poi nello yogurt ; quando sarà bene amalgamata aggiungete la panna montata , e continuate a mescolare .  Trasferite il composto in stampini monoporzione o in uno stampo da budino che avrete prima bagnato con acqua fredda . 
Mettete in frigorifero a solidificare  e, se preferite potete coprire con la pellicola da alimenti .
Servite accompagnando con una salsa al cioccolato o  con  una coulis di frutta fresca ..




8 commenti:

  1. The panna cotta looks delisious... do fo the hats & cluts!

    RispondiElimina
  2. Che bella idea questo dolcino light Ave, poi con le temperature che iniziano ad aumentare è quello che ci vuole

    RispondiElimina
  3. Ave ciao...mi hai fatto fare una bella risata con la frase del titolo del blogah ah
    Ottimo questo dolcino...lo copiero'sicuramente e condividero' il post di oggi perché troppo bello ah ah
    grazie..ridere fa bene alla salute un bacio Pat

    RispondiElimina
  4. adoro la panna cotta....proviamo questa versione!!! Grazie!

    RispondiElimina
  5. La proverò....invitante.glo

    RispondiElimina
  6. Buooooonnnnnnaaaaaaa.
    La farò sicuramente.
    Buona serata.
    Simona

    RispondiElimina
  7. Adoro gli yogurt della Muller. magari potessi sostituire le pizzette bianche, che fingo di comprare per la merenda del nano, e puntualmente appollaiata sul letto, mangio io!
    Lalu_lstinzi.blogspot.it

    RispondiElimina
  8. Adoro gli yogurt della Muller. magari potessi sostituire le pizzette bianche, che fingo di comprare per la merenda del nano, e puntualmente appollaiata sul letto, mangio io!
    Lalu_lstinzi.blogspot.it

    RispondiElimina