giovedì 14 maggio 2015

sommersa dai porri


 

Perchè a me non piace fare la spesa ....

chi  mi conosce bene sa che questo è un rito  che eviterei molto  volentieri , così capita spesso che per rendere la cosa più veloce, mi ritrovo a comperare   frutta e verdura dello stesso tipo in quantità industriali
L'altro giorno mi sono " innamorata" dei porri ....erano belli freschi invitanti : sembravano proprio  dire :" scegli noi , scegli noi!"  e io li ho accontentati !
Nel mio delirante progetto di "riduzione peso - detox - mangio solo cose sane" considerando che mi piaccono moltissimo, ne ho comperati  tantissimi senza tenere presente lo spazio che occupano in frigo...... avevo porri dapperttutto, aprivi uno sportello qualsiasi in cucina e ne spuntava uno !
Così dopo  aver bene iniziato con sane zuppe di porro, porri lessati, porri gratinati  (il tutto tenendo in considerazione l'aspetto puramente dietetico ) ieri ho gettato la spugna ed ho sfoderato la più gustosa, calorica e guduriosa delle quiche ...e la bilancia l'ho nascosta dentro un mobiletto e per  qualche giorno non vedrà la luce del  giorno ! 

La ricetta ( come sempre) in fondo al post ...vi assicuro che è facile  !







Audrey Hepburn in Givenchy


Cavalli




Matthew Williamson





Giamba Valli


Fendi




Dries van Noten




Ricetta per sei persone                                tempo di esecuzione  2 ore                                                     

1 kg     di porri  ( circa)

Per l' appareil :
2 uova 
250 ml di panna fresca
50 gr   di parmigiano
noce moscata q.b.
sale  q.b.
pepe a piacere 

Liberate i porri dalle foglie esterne più dure  , pareggiateli tenendo la parte più bianca . Dopo averli accuratamente lavati , tagliateli a rondelle di 3/4 mm.
Metteteli a stufare in una pentola con un filo d'olio sale e un pochino di burro ( circa un cucchiaio da te , facendo attenzione a non farli dorare. Se necessario  aggiungete un pò d'acqua , devono essere cotti, asciutti ma ancora "al dente", quindi  ritirateli dal fuoco  e fateli raffreddare .Nel frattempo accendete il forno a 150°, imburrate velocemente una pirofila da forno e rivestitela con la pasta sfoglia ( io ho utilizzato una pronta) e in una terrina preparate l'appareil : versate la panna , le uova intere , il formaggio grana , con una frusta amagamate il tutto, aggiungete  una spolverata di noce moscata e se vi piace una di pepe nero . alla fine aggiungete i porri che nel frattempo si saranno  raffreddati, regolate il sale ,mescolate  e versate l'impasto nella pirofila con la pasta sfoglia ,
Mettete nel forno che  porterete a 170,°  fate cuocere per 35 minuti .
Fate raffreddare un pochino prima di  tagliare le porzioni , sarà più facile .

14 commenti:

  1. Anche io adoro i porri, farò sicuramente la tua ricetta, grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao , vedrai ti riuscirà benissimo !
      ave

      Elimina
  2. looks delicious!

    xoxo Sienna
    http://www.fashionintheair.com/2015/05/free-spirit.html

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hi , thanks for your kind comment
      ...it's really delicious !
      ave

      Elimina
  3. adoro le torte salate ed i porri....quindi...ricetta fantastica!...io , in inverno, metto porri ovunque! :)

    RispondiElimina
  4. Un post meraviglioso e fantasioso. Viva i porri.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao , anch'io li uso spesso anche in inverno per delle ottime suppe ,
      Grazie per i tuoi complimenti

      ave

      Elimina
  5. Grazie per la ricetta! Io non mangio cipolla, nè niente che le sia parente, però ne uso tanta in casa, per marito e figlio grande.
    E comunque so che non sempre si può fare, ma mi capita di comprare verdure in quantità industriali, per il tuo stesso motivo, perchè non amo fare la spesa.
    Però per quelle per cui è possibile, sbuccio, lavo, spezzetto, e metto nel congelatore.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Che bel post! E che bella quiche! (immagino buonissima...)
    Andrò a comperare i porri......
    e la proverò!!!
    Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  7. ....ed ora dopo aver visto queste foto fantastiche e letto il tuo bellissimo post che si fa?....corro a comprare i porri e mi metto all'opera.
    Grazie per la ricetta.

    RispondiElimina
  8. mi piace molto l'abbinamento che hai fatto, deliziosa anche la ricetta anche perche' uso il porro un po' ovunque mi piace il sapore!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Ummm....che voglia mi hai fatto venire....

    RispondiElimina
  10. Mi ispira un sacco, ricetta segnata

    RispondiElimina
  11. Ave, a parte che sono morta dalle risate leggendo il tuo ironico post i porri piacciono molto anche a me, li hai mai provati a striscioline infarinati e fritti per decorare un secondo di pesce? Sono favolosi. Per la spesa devo dire che a me invece piace farla, anche perchè i commercianti della mia zona sono molto simpatici e li vedo volentieri

    RispondiElimina